Pesaro

Pesaro è una delle chicche del nostro Paese, una città animata, viva che riesce a mettere d’accordo davvero chiunque. Da un lato gli amanti dal mare, alla ricerca di spiagge e divertimento sotto il sole. Dall’altro tutti coloro che amano la collina, lo sport, l’arte e la cultura. Il primo impatto è piacevole già partendo dalla sua struttura: è una città fondata dai Romani che ha mantenuto la struttura a croce. E il suo centro storico è il classico esempio di reperti archeologici, palazzi rinascimentali e mura medievali.

Il nostro obiettivo è quello di fare un viaggio da favola nel cuore delle Marche e capire tutto ciò che questa città può offrirti. Ti stai chiedendo che cosa dovresti visitare a Pesaro? Siamo pronti ad offrirti qualche spunto!

Il lungomare pesarese

Una delle prima cose da fare a Pesaro è sicuramente una passeggiata sul lungo viale Trieste, magari anche in sella a una bici. E’ una delle promenade più piacevoli, resa viva dalla presenza di diversi locali sulla spiaggia che rendono vivace questo momento di relax. Piazzale della Libertà è poi uno dei simboli della città: ogni estate vengono organizzati ritrovi, attività sportive ma anche musicali. Pandemia permettendo ovviamente! Ma non è tutto: proprio nella piazza si trova la Sfera Grande di Arnaldo Pomodoro, che attira sempre i turisti in vacanza. Gli appassionati di architettura potranno ammirare lo stile Liberty con il capolavoro del villino Ruggeri. E’ un tocco di architettura parigina direttamente in riviera, mentre il mare domina la scena nello sfondo.
Ricorda che a Pesaro il sole tramonta sul mare, un momento da ammirare davanti a un gustoso aperitivo per vivere la magia panoramica della costa.

Parco San Bartolo

Pesaro vanta anche un cuore verde, caratterizzato dalla presenza della Villa Imperiale dall’alto del Monte San Bartolo, da cui prende il nome l’omonimo Parco naturale. E’ una vera perla naturalistica dalla quale si possono ammirare le bellezze del panorama della costa che arriva fino alla Romagna. E’ consigliata una visita al parco a tutti gli amanti del bird watching, delle passeggiate collinari da condividere non solo tra adulti ma anche con i più piccoli. Da notare che durante il periodo estivo Villa Caprile diventa la sede dell’Istituto Agrario, meta apprezzata anche per i suoi giardini con terrazzo all’italiana.

Altra magica macchia verde è quella della Biblioteca San Giovanni, circondata da un parco silenzioso e tranquillo dove potersi leggere un bel libro in totale relax.

Il centro città di Pesaro

Il centro di Pesaro, con la sua Piazza del Popolo, la fontana e il bellissimo Palazzo Ducale sono un altro appuntamento imperdibile per chi si reca in città. E’ possibile entrare nel palazzo e apprezzare le bellezze della sua struttura Rinascimentale che oggi è stata scelta come sede della Prefettura. Ma vi è anche un altro aspetto molto caratteristico da menzionare: la bicipolitana. Praticamente è possibile girare all’interno delle antiche mura (ma anche all’esterno) in sella di una bicicletta seguendo le precise linee di questo percorso. E’ un progetto molto interessante che vuole sostenere una tra le principali città bike friendly d’Italia. Il consiglio è quindi quello di prenotare un hotel a Pesaro, liberarsi dell’eventuale mezzo di trasporto personale e mettersi in sella di una bici. Basterà informarsi in merito alle mappe per ottenere tutte le informazioni dettagliate sui percorsi da seguire. E se ami la storia non dimenticarti di fare un giro tra i mosaici paleocristiani del Duomo e della Domus di Via dell’Abbondanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.